Una vita sana con l’arte del Pilates

Una vita sana con l’arte del Pilates

Conducete una vita frenetica scandita da ritmi serrati ma che sono l’unico modo per gestire al meglio casa, lavoro, figli e vita sociale? Talvolta , anche dove la mente può ancora, è il corpo a desistere; altre volte semplicemente entrambi gettano la spugna e si piegano ad un ritmo semplicemente troppo serrato. Ma non temete! Per riconquistare l’equilibrio psico-fisico, niente di meglio che qualche seduta di pilates settimanale!

IlPilates è un’arte di cui si ha poca considerazione nel nostro paese (specialmente tra i giovani) e che solo negli ultimi anni ha cominciato a diffondersi. Nessuna sorpresa che esso sia sottovalutato: essendo ben diverso dal classico corso in palestra a cui siamo abituati. Si tratta infatti di corsi frenetici che ci spingono ad essere più veloci, più forti ad andare oltre noi stessi e a non ascoltare il nostro corpo e la nostra mente quando ci dicono che non ce la fanno più.
Ma il Pilates non è così: non è un inno alla velocità, a spingere il corpo oltre i suoi limiti e di conseguenza a stressarlo ancora di più, come se non bastasse ciò che facciamo durante tutto il giorno…

E così seguendo in maniera costante alcune lezioni, vi accorgerete dopo poco tempo di aver acquisito una serie di benefici fisici: una migliore postura, una muscolatura più elastica e resistente, specialmente quella del tronco, adduttori e addominali, detti Power House e un maggiore equilibrio. In poche parole, non avrete più fastidi nel chinarvi a raccogliere qualcosa, sedervi su un divano troppo basso o sforzare la schiena per alzare un peso leggermente superiore alla vostra portata. E’ perfino consigliato alledonne in gravidanza, perfino la bella Canalis lo ha praticato nonostante il pancione, come ha mostra sui suoi social. Anche Comunque è sempre bene consultare il proprio medico e  un buon istruttore prima di cominciare un corso in gravidanza.

Si parla anche di benefici mentali che questa disciplina apporta: staccare per un’oretta dal classico tran tran quotidiano, entrare in una sala in cui si viene incitati a muoversi lentamente, a seguire il ritmo del proprio corpo basandosi sul respiro, e a rispettare i propri limiti, scoprendo che lezione dopo lezione sono sempre più lontani. Non vi sentite dunque già più rilassati? Come si dice dunque tentar non nuoce! Ma se sarete costanti e dedicherete il giusto tempo a quest’affascinante disciplina, non ve ne pentirete e il vostro corpo e la vostra mente vi ringrazieranno, gratificandovi nella vita di tutti i giorni

Fonte dilei.it

Free Download WordPress Themes
Free Download WordPress Themes
Free Download WordPress Themes
Download WordPress Themes
udemy paid course free download
download intex firmware
Download Nulled WordPress Themes

Seguici su Instagram