Pilates con il Reformer

Pilates con il Reformer

L’utilizzo del Reformer è una delle pratiche più conosciute per quanto riguarda lo svolgimento del Pilates. Si tratta di un macchinario ideato da Joseph Hubertus Pilates e dotato di una struttura in grado di adattarsi alle diverse esigenze di allenamento.

Il Reformer o Universal Reformer viene utilizzato per lo più all’interno di centri specializzati nella pratica del Metodo Pilates. È possibile acquistare il macchinario, come altri attrezzi destinati all’esecuzione delle diverse tecniche, e utilizzarlo anche privatamente, seppure tale soluzione viene sconsigliata a meno di aver accumulato un alto livello di esperienza.

Caratteristiche del Reformer

Il Reformer si articola di diversi elementi, posizionati su una struttura di forma rettangolare. Nella sua formulazione base si trovano: una pedana a scorrimento, collegata nella parte inferiore a una serie di molle e dotata di due piccoli supporti verticali; una maniglia regolabile a diverse altezze, per aumentare o ridurre la difficoltà di esecuzione; due corde elastiche dotate di maniglie per l’esecuzione di alcuni esercizi.

Alla formulazione base possono essere aggiunti diversi accessori grazie all’integrazione con un altro macchinario, la Wall Unit. Si tratta di una intelaiatura metallica verticale, con base in legno, a cui possono essere aggiunti strumenti come la “Roll bar”, sistemi a molle e ulteriori corde elastiche.

fonte: greenstyle.it

Download WordPress Themes Free
Download Premium WordPress Themes Free
Download Nulled WordPress Themes
Download WordPress Themes Free
free online course
download samsung firmware
Download Best WordPress Themes Free Download

Seguici su Instagram